I cinque motivi per affidarsi ad un personal trainer

I cinque motivi per affidarsi ad un personal trainer

Sin dalla sua nascita la figura del personal trainer è stata legata al mondo dello sport professionistico, dello spettacolo o comunque a quelle persone che devono curare la propria immagine per scopi lavorativi. Col tempo ha però guadagnato spazio anche nell’allenamento delle persone comuni, portando purtroppo con se lo stereotipo dell’”americanata”.

Affidarsi ad un personal trainer è invece il miglior modo e spesso l’unico, per pianificare un programma d’allenamento che permetta di raggiungere gli obbiettivi nel minor tempo possibile e in maniera sicura. Svariati sono i motivi che ci sconsigliano l’allenamento fai da te e di contro ci invitano a seguire i suggerimenti di questa figura professionale, cinque sono i più importanti:

La scientificità del metodo adottato

Il personal trainer è uno scienziato dello sport e dell’attività motoria in genere. Grazie ai suoi studi ed esperienze sul campo è in grado di programmare un allenamento personalizzato, che, come un vestito fatto su misura, si appoggia alle necessità del soggetto.

L’aspetto emotivo

Oltre ad una parte meramente tecnica, il personal trainer cura gli aspetti emotivi dell’allenamento, cercando di motivare e appassionare il suo cliente. Egli fornisce anche un aiuto morale che va oltre la seduta allenante, diventando spesso un confidente con il quale si forma un forte legame di empatia.

La sicurezza del programma

Spesso allenandosi da soli si incorre a diversi tipi di infortuni più o meno gravi che causano diversi danni che allontanano l’obbiettivo o addirittura lo rendono irraggiungibile. Essere seguiti da un occhio vigile permette di ridurre drasticamente il rischio di infortuni ed inoltre di recuperare velocemente da quelli inevitabili.

L’aspetto educativo

Un buon personal trainer non si limita a dirigere la sua lezione, ma cerca di educare l’allievo ad uno stile di vita sano suggerendo buone abitudini che, non solo accorciano il tempo che serve per raggiungere l’obbiettivo, ma migliorano anche la qualità della vita di chi gli si affida.

L’ottimizzazione dei tempi

Il rapporto di uno a uno che c’è in una lezione con un personal trainer consente di abbreviare i tempi che ci separano dal nostro scopo. Gli istruttori di lezioni di gruppo o gli istruttori di sala, lavorando spesso con centinaia di persone, sono costretti a fare piani di allenamento generalizzati che sono ovviamente meno efficaci. Inoltre il personal trainer ha una flessibilità oraria che ci consente di adattare il nostro allenamento a tutti gli impegni della vita quotidiana.

Affidarsi quindi ad un personal trainer è importantissimo per questi ed altri motivi sia all’inizio di un nuovo percorso di allenamento, ma anche per migliorarne uno già esistente. È utile quindi ai principianti, per aiutarli ad affrontare nel modo giusto il cammino verso l’obbiettivo, ma anche agli esperti per raggiungere i massimi risultati.

 

Giuseppe AlfanoCorsi di Istruttore Body Building Primo Livello e Personal trainer Secondo Livello e formatore a Roma.

I cinque motivi per affidarsi ad un personal trainer ultima modifica: 2016-09-22T08:19:06+00:00 da admin