Personal Trainer on line e a domicilio. Fuga dalle palestre?

Personal Trainer on line e a domicilio. Fuga dalle palestre?

Centri sportivi e fitness club da tempo mettono a disposizione dei propri clienti un servizio di personal trainer, dedicato a chi vuole intensificare e personalizzare il proprio allenamento.

Istruttori qualificati, che hanno seguito dei corsi da personal trainer specialistici, sono presenti nei club per dare indicazioni a professionisti dello sport, appassionati, nuovi iniziati all’arte del workout giornaliero.

Eppure, nonostante questo rinnovato interesse verso le figure di riferimento del fitness, non sempre la palestra è il luogo prediletto per scegliere il proprio istruttore.

Molti sono coloro che si rivolgono al personal trainer a domicilio oppure al personal trainer on line, evitando luoghi di aggregazione come le palestre. Ma è sempre così netta la scelta?

 

Personal Trainer on line: un’alternativa alla palestra

Per chi desidera una modalità di allenamento comoda e sicuramente più “indipendente” che mai, il personal trainer on line è una scelta sempre più diffusa. Se spesso sono i nomi più noti ad attirare l’attenzione di chi naviga in cerca di un trainer virtuale, anche il prezzo fa la differenza, dato che gli appassionati di fitness più allenati sanno di poter contare su indicazioni ottimali a fronte di un notevole risparmio sul costo del personal trainer a domicilio.

Inoltre, coloro che vogliono ottimizzare i tempi, sanno di poter contare su un trainer che li può seguire virtualmente anche se si allenano nei ritagli di tempo al parco oppure a casa, se non in una palestra ma in modo autonomo rispetto agli istruttori presenti in sala.

A volte gli istruttori virtuali selezionati sono rinomati ma lontani dalla nostra palestra o addirittura dalla nostra città, e per questo la ricerca di un allenatore virtuale può essere dettata anche da esigenze di selezione specifica in alcuni settori.

Scegliere un personal trainer on line può essere non solo una fuga da palestre e luoghi di allenamento, ma anche una motivazione a mettersi in forma sul serio, essendo seguiti tramite le consulenze virtuali su diversi settori (nutrizione, preparazione atletica, risultati, etc.).

È fondamentale, però, essere molto attenti alla qualità di questi servizi di personal trainer on line, dato che spesso si trovano dei pacchetti a costi molto bassi ma con poche consulenze, scarsa interazione e poca preparazione alle spalle da parte dei trainer. Non è sempre semplice spiegare una tecnica esecutiva oppure controllare la postura, nonostante i supporti video questo rimane un limite del servizio di training on line.

Inoltre, potrebbero esserci delle difficoltà relative alla comunicazione e ai tempi di feedback: non sempre si hanno riscontri in tempi adeguati, come nel caso di un trainer disponibile in carne ed ossa.

Per non parlare del dato motivazione, che il virtual trainee (l’allenato) potrebbe non ricevere adeguatamente in un rapporto a distanza

 

Il Personal Trainer a domicilio

Sempre più richiesto, soprattutto per motivi legati principalmente allo scarso tempo a disposizione per gli allenamenti, il personal trainer che arriva direttamente a casa non è più solo un lusso.

Molti sportivi e amanti del fitness si concedono sedute private che consentono di mantenere un ottimo workout a costi non eccessivi (si parte anche da 50 euro a seduta), senza doversi scapicollare in palestra.

Una seduta di allenamento con il personal trainer a domicilio, ottimizza i tempi e personalizza al massimo il lavoro, anche grazie ad un ambiente concentrato come quello casalingo. Ovviamente, è ottimale avere a disposizione uno spazio-palestra in casa ben attrezzato, confortevole e ampio per accogliere sessioni di training congiunto.

L’allenamento a casa può essere efficace come quello in palestra, l’importante è rispettare le regole della metodologia applicata, con una forte intensità di allenamento quando richiesto dal personal trainer. Si lavora spesso in casa quando si cerca un allenamento per tonificare, con carichi specifici e volumi sostenuti, dove non è necessario lavorare su circuiti e cardiofitness. Si possono eseguire esercizi a basso volume e alta intensità come squat, affondi, manubri, etc. e gli attrezzi per l’home fitness offrono una possibilità di allenamento ottimale anche in casa.

In particolare, la scelta di un personal trainer a domicilio può essere pensata per chi vuole seguire un programma di dimagrimento stimolando il metabolismo dei grassi e con un percorso dietetico specifico. In tal caso, è bene orientarsi su un trainer esperto non solo di allenamento fitness ma anche di nutrizione.

Un personal trainer che arriva diretto a domicilio consente di non “mollare” dal punto di vista motivazionale, e di usufruire di un controllo continuo durante la settimana rispetto all’allenamento con schede mirate.

Efficacia globale e comodità, sono appannaggio di chi sceglie di avere un professionista personalizzato, che andrà scelto in base alla formazione. Bisogna assicurasi che sia in possesso di qualifiche ottenuto presso federazioni sportive o società di formazione con corsi per personal trainer riconosciuti dal CONI.

L’ottimo metodo è anche quello del passaparola, che in genere riguarda esperienze soddisfacenti di chi ha individuato personal trainer validi e affidabili per un lavoro a domicilio.

Tale ruolo richiede disponibilità di orari e flessibilità, ovviamente, per andare incontro alle esigenze del trainee. Se il personal trainer on line è una comodità per entrambe le parti, nel caso del trainer a domicilio, sarà il professionista ad andare incontro alle necessità del cliente – a volte anche fornendo del materiale utile come set di materiali e attrezzature di home training.

Personal Trainer on line e a domicilio. Fuga dalle palestre? ultima modifica: 2017-10-09T12:06:17+00:00 da Marta Ferrini