I benefici del Pilates

I benefici del Pilates

In molti praticano il Pilates per il suo approccio “soft” al fitness, altri per i vantaggi in termini di tonificazione muscolare, qualcuno per seguire le tendenze wellness o per migliorare la propria postura. Insomma, una disciplina che da diversi anni ha subito un interesse molto alto per chi pratica attività fisica, sicuramente dovuto ai benefici che il Pilates può apportare al nostro corpo e al benessere psico-fisico.

I Benefici del Pilates: Allenamento, concentrazione e prevenzione

Per chi vuole allenare la muscolatura senza sottoporla ad uno stress elevato, il Pilates promette i risultati dell’attività sportiva praticando degli esercizi mirati anche a potenziare la coordinazione degli arti e alla propriocezione del proprio corpo nello spazio.

La teoria che supporta questa disciplina è stata elaborata dal fondatore Joseph Pilates, e la pratica è data dalla sequenza di esercizi a corpo libero, la Muscle Contrology definita dal fondatore, che viene eseguita sul tappetino o Matwork.

Strumenti teorici e di ginnastica per avvantaggiare la persona non tramite un semplice esercizio fisico, ma mediante una visione più globale di miglioramento della postura, del corpo e dei suoi movimenti; così come del modo di percepirli. Tali attività consentono di praticare una corretta posizione del corpo e dei nostri movimenti in ogni momento della giornata, praticando una prevenzione continua per la salute di articolazioni, muscolatura e ossa.

Anche per chi guida questa disciplina, dopo aver frequentato una formazione che parte dal corso di Pilates Matwork, i vantaggi sono notevoli entrando nel mondo del Pilates: sia per la propria crescita professionale sia per un’estensione delle capacità fisiche e mentali da predisporre nell’insegnamento.

I Benefici del Pilates: Armonia del corpo e della mente

Tramite gli esercizi di Pilates si possono scoprire modalità di ottenere armonia e fluidità nel corpo, e conseguentemente nei pensieri. Il metodo, infatti, segue dei principi filosofici e teorici che fondono le discipline atletiche occidentali con le pratiche olistiche orientali.

L’obiettivo è quello di rendere le persone che lo praticano più consapevoli del proprio corpo e della propria mente, che insieme formano un sistema dinamico e funzionale al benessere globale dell’individuo. Si aumenta la coordinazione tra fisiologia e psiche, anche tramite la respirazione e la scelta di esercizi mirati a seconda del proprio bisogno. Ogni esercizio tende all’efficienza dell’attività fisica ma anche ad aumentare i benefici antistress del Pilates.

I Benefici del Pilates: La potenza nel core, baricentro del corpo

Lavorando molto sulla rotazione pelvica, e sui muscoli che sostengono il nucleo del nostro organismo, si va a potenziare il suo baricentro. I benefici del Pilates riguardano in questo caso gli addominali, una schiena ben dritta, lo sviluppo dei muscoli più vicini alla colonna vertebrale – che protegge da mal di schiena e dolori muscolari più estesi. La pratica del Pilates si basa sull’espansione di questo lavoro sul “core” verso tutti i muscoli, in un sistema fluido che impara al corpo nuove modalità di auto-correzione: dal baricentro tutti i muscoli si ottimizzeranno e, di conseguenza, anche i comportamenti posturali.

I Benefici del Pilates: Flessibilità e protezione

Di regola la contrazione muscolare nel fitness tende ad essere svolta in modo intenso, mentre nel Pilates il lavoro di contrazione si attua in modo da fornire un’azione distensiva sulla muscolatura: si allungano e distendono i muscoli per renderli più elastici, e in parallelo si lavora anche per dare loro resistenza e forza. Una fatica che aiuta a proteggere dagli infortuni e allena i muscoli forti per potenziarli, fortificare quelli più deboli, agendo su tutta la muscolatura contemporaneamente. Non esistono nel Pilates zone periferiche poco allenate, e per questo amplia le performance muscolari anche come allenamento collaterale alla propria disciplina, per diversi atleti.

Inoltre, tra i benefici del Pilates la protezione avviene anche a livello di articolazioni, dato che grazie al lavoro sul tappetino, non grava su caviglie, ginocchia o gomiti.

Fitness “soft”, con la dolcezza si ottiene molto!

Molti esercizi del Pilates si praticano sul tappetino (Matwork), da sdraiati o seduti, per questo diminuisce molto lo stress che carica sui muscoli a forza di gravità. Un esercizio ideale per chi cerca anche un’attività rilassante, per un benessere mentale o per degli esercizi a prova di infortunio, perfetti per la riabilitazione. Questa modalità di lavoro sul tappetino, inoltre, e le caratteristiche di molti esercizi, aiutano ad alleviare i dolori alla schiena, che rappresentano una delle cause più frequenti per cui si inizia un’attività di Pilates. Spesso, infatti, questo approccio “soft” al fitness consente di praticare ginnastica a chi soffre di dolori cronici alla parte alta o bassa della schiena, soprattutto nel tratto lombare e pelvico soggetto a posture scorrette per chi lavora seduto molte ore.

Muoversi correttamente ogni giorno

Chi esegue gli esercizi in modo corretto, in definitiva, come abbiamo visto trova nel Pilates dei benefici nei movimenti quotidiani, ben oltre che in palestra. I vantaggi di assumere una corretta postura portano a far scomparire rigidità, tensioni muscolare, problemi alla schiena e alle gambe.

Spesso siamo portati per lavoro o per abitudini sbagliate, a prendere delle posizioni del corpo scorrette e, per questo, ne subiamo le conseguenze a livello di dolori e disturbi. Per questa sua capacità di potenziare o correggere movimenti e postura, il Pilates si utilizza anche in campo riabilitativo con degli effetti positivi.

Inoltre, migliora la circolazione sanguigna tramite la corretta respirazione: dilata l’ossigenazione dei tessuti muscolari, migliorandone le prestazioni – in particolare sui muscoli coinvolti negli esercizi.

Benefici diffusi e durevoli nel tempo, quindi, per chi pratica il Pilates!

I benefici del Pilates ultima modifica: 2019-03-25T15:47:23+00:00 da Aurelie Crivella

Autore: Aurelie Crivella

Laurea in Psicologia con Lode presso l’Università di Padova. Master 1 dell’Università di Toulouse le Mirail. Responsabile dell’amministrazione e della comunicazione interna ed esterna di Fitnessway, leader nella formazione fittness che offre corsi per personal trainer a Roma, Milano e molte altre città italiane.