Dimagrire col fitness al femminile

Dimagrire col fitness al femminile

Come mai spesso le donne anche se seguono diete ferree non riescono a buttar giù neanche un etto? Oppure perdono peso solo nelle zone “sbagliate”?

L’alimentazione si sa, è molto importante, ma non è necessario fare la fame. Basta seguire 3 regole d’oro molto semplici e mantenere in forma la propria massa muscolare integrando la propria dieta con un programma di fitness femminile eseguito con regolarità e con l’aiuto di un esperto.

  1. scegliere una dieta che abbia il giusto apporto proteico.
  2. scegliere una dieta che abbia il giusto apporto in carboidrati complessi.
  3. scegliere una dieta che abbia il giusto apporto in omega 3 e omega 6, antiossidanti e alimenti antinfiammatori.

Il fitness per le donne, alleato per dimagrimento e salute

Affidarsi esclusivamente a una dieta senza svolgere alcuna attività fisica, è estremamente dannoso e addirittura controproducente se si vuole perdere peso. Una persona a dieta che non si allena perderà una percentuale di tessuto muscolare uguale a quella di tessuto adiposo. Una perdita di massa muscolare provoca un abbassamento del metabolismo, che renderà molto difficile bruciare il grasso.

Esperti, dietologi e medici dello sport oggi sono tutti d’accordo su un punto: l’attività ideale per la donna che desidera un corpo migliore è il fitness. Ovvero l’attività con sovraccarichi, anche di elevata entità, che permette alla donna di stimolare il tessuto muscolare magro, aumentando in maniera significativa il metabolismo.

Aumentando la massa muscolare, si tiene sotto controllo la percentuale del grasso corporeo, perché più alto sarà il dispendio calorico giornaliero. Infatti, la massa muscolare consuma quasi un quarto del nostro bilancio energetico quotidiano e i muscoli bruciano calorie anche a riposo, aumentando il metabolismo basale, che stimola la combustione dei grassi a lungo termine.

Vediamo meglio come il fitness femminile può aiutare le donne a dimagrire.

 

Perché il fitness fa dimagrire

Se anni fa la palestra era territorio prevalentemente maschile (e per palestra intendiamo la classica sala pesi), da qualche anno stiamo assistendo a una nuova era per il fitness; il nuovo trend in ascesa attira soprattutto un pubblico femminile, anche per i corsi da personal trainer, proprio per i benefici che si hanno in termini di silhouette e benessere.

L’errore che quasi sempre le donne commettono è dedicarsi solo all’attività aerobica senza sovraccaricare troppo i muscoli, per paura di esagerare nello sviluppo muscolare che renderebbe il loro corpo androgino.

Mentre gli uomini non temono di aumentare i carichi quando si tratta di pesi, perché il loro obiettivo è quello di aumentare la massa muscolare, le donne difficilmente si approcciano a pesi e bilancieri; non sanno che l’aumento della massa muscolare non rappresenta affatto un rischio per l’armonia delle forme femminili.

Le caratteristiche ormonali delle donne contribuiscono alla loro conformazione fisica, molto diversa rispetto a quella degli uomini. Nel corpo femminile, la distribuzione del grasso e della cellulite è concentrata nella parte inferiore del corpo, su arti, fianchi e glutei soprattutto.

Il fisico più comune tra le donne, e quello in assoluto più femminile, è quello delle donne con arti superiori tendenzialmente magri, senza significativi accumuli di grasso, e arti inferiori con accumuli di grasso e cellulite.

La donna con questo tipo di corpo dovrà innanzitutto essere molto assidua nell’attività di fitness, perché gli adipociti situati nella parte inferiore del corpo sono più portati ad accumulare il grasso che non a smaltirlo, e sarà quindi difficile rimettersi in forma. L’allenamento della parte superiore sarà simile a quello maschile e prevederà l’utilizzo di carichi importanti. Per la parte inferiore occorre invece andarci molto piano, evitando un’intensità e un volume di lavoro troppo elevati, altrimenti si rischierà un peggioramento.

 

Fitness al femminile: allenamento della forza che fa dimagrire

Il modo migliore per dimagrire col fitness è con regolarità seguire un programma detto “allenamento della forza” che va bene per tutti i tipi di corpo femminile.

L’allenamento della forza ha molti vantaggi. Non serve solo a sviluppare massa magra, ma contribuisce anche al mantenere tonici dei muscoli già esistenti. Infatti in questo tipo di allenamento si tonifica tutto il corpo e si definiscono i muscoli. Il risultato renderà più bello il corpo, soprattutto quello della donna, che sarà molto sexy: forme definite e toniche, e tutte le curve nei posti giusti. Aumentando la percentuale di massa magra e diminuendo quella grassa, i contorni sono più definiti e le curve femminili saranno in primo piano.

A differenza dell’allenamento per la resistenza, più indicato per il corpo maschile, in quello della forza si possono allenare singoli muscoli o gruppi muscolari, contribuendo quindi a modellare determinate parti del corpo. Si potranno pertanto modificare le proporzioni del proprio corpo, e si avrà una silhouette più armoniosa. Per esempio, un bacino molto ampio può sembrare più in armonia con il resto del corpo allenando e sviluppando la parte superiore del corpo. L’allenamento della forza, inoltre, contribuisce in generale a migliorare lo stato di salute generale e la sensazione di benessere, che si ripercuotono sull’aspetto fisico.

Gli esercizi più importanti che non devono mancare in un programma di fitness al femminile sono il sollevamento pesi, gli squat, gli affondi, il Bench Press, e le trazioni.

I vantaggi di questi tipi di esercizi sono molti. Innanzitutto, si allenano più parti del corpo contemporaneamente, coinvolgendo anche i gruppi muscolari minori che spesso vengono invece dimenticati. Grazie allo sforzo, aumenta la combustione dei grassi e viene stimolata la produzione di ormoni benefici che agiscono su tutto il corpo.

 

Combattere la cellulite con il fitness

La cellulite è l’acerrima nemica di tutte le donne. Chi non si è affidata almeno una volta nella vita a diete insolite e allenamenti speciali per combatterla? Che sia proprio il fitness il segreto per non averla?

Sebbene esistano comportamenti corretti che aiutano, la verità è che la cellulite è una caratteristica della donna, è legata agli ormoni femminili e causata da una predisposizione genetica. Inoltre, è dovuta a problematiche di circolazione, e quindi bisogna cercare di evitare un allenamento con ripetizioni troppo alte e recuperi troppo bassi sugli esercizi per la parte bassa del corpo ed evitare posizioni che ostacolano la corretta circolazione nella zona inferiore del corpo, come stare sedute tutto il giorno.

Il fitness aiuta moltissimo, perché gli esperti dicono che il modo migliore e più semplice per contrastare la cellulite è migliorare la propria composizione corporea, ovvero aumentare la massa muscolare.

Dimagrire col fitness al femminile ultima modifica: 2018-02-12T10:33:52+00:00 da Aurelie Crivella

Autore: Aurelie Crivella

Laurea in Psicologia con Lode presso l’Università di Padova. Master 1 dell’Università di Toulouse le Mirail. Responsabile dell’amministrazione e della comunicazione interna ed esterna di Fitnessway, leader nella formazione fittness che offre corsi per personal trainer a Roma, Milano e molte altre città italiane.