Zuu Fitness, allenati come un animale!

 Zuu Fitness: allenarsi come un animale!

Zuu Fitness workout che ci riporta allo stato primordiale? Forse, ma sicuramente lo Zuu Fitness sviluppa il nostro lato migliore dal punto di vista dell’allenamento, con movimenti in libertà, semplici e scattanti.

Come quando eravamo impegnati nelle foreste, similmente ai nostri pari del regno animale, con un corpo modellato dal continuo moto e dalla ricerca della sopravvivenza…

Fitness aerobico e anaerobico, per un’attività fisica naturale

Lo Zuu Fitness, tra le novità fitness dell’ultimo anno, arriva dall’idea di training strampalata ma efficace, messa a punto da Nathan Helberg, un ginnasta australiano che sulla soglia dei 35 anni ha avuto qualche difficoltà a seguire gli allenamenti più duri, per diverse problematiche osteo-articolari.

Come fare a continuare il proprio allenamento sportivo professionale, senza gravare troppo sulla schiena o sulle articolazioni? Per non ridursi al classico training di body building, ha ben pensato di approfondire le tecniche di esercizi che osservava… negli animali!

Nasce così lo Zuu Fitness, come un’attività di allenamento a carico naturale, che va a riprodurre in modo vario i tanti movimenti effettuati da alcune specie animali, tra cui la rana, il canguro, il gorilla, l’orso e l’iguana.

Helberg parla di “liberare i movimenti umani”, in una filosofia di preparazione atletica che indirizza i bisogni primari di salute e benessere, verso un’autenticità del corpo, lontana dal fitness estremo e stereotipato… funzionerà?

Come ci si allena nello Zuu Fitness

Si esegue a corpo libero, rafforzando tutte le zone del corpo tramite esercizi semplici, che coinvolgono anche articolazioni e tendini, in modo non gravoso. Si lavora in modalità aerobica e anaerobica allo stesso tempo, includendo i vari sistemi di dispendio energetico tramite movimenti naturali ma intensi.

Si possono sviluppare forza, elasticità muscolare e potenza imitando gli animali nella caccia o nel gioco, senza sforzi traumatici per le articolazioni né attrezzi, sfruttando il proprio peso e la forza di gravita, oltre alla vitalità primordiale che è in tutti noi mammiferi.

Zuu Fitness
L’attività Zuu Fitness si svolge in gruppo, proprio come fosse un clan animale, basandosi su 7 movimenti naturali per il corpo umano.

• Spingere.
• Piegarsi.
• Tirare.
• Accovacciarsi.
• Ruotare.
• Saltare.
• Spostarsi.
Movimenti che vanno combinati nel training, con circa un centinaio di esercizi possibili, svolti in stretta sequenza e con pochissime pause tra l’uno e l’altro.

Il sistema cardio-vascolare ne viene avvantaggiato, con un lavoro di cardio esercizi che stimolano anche il sistema respiratorio, oltre che la muscolatura.

Esercizi a corpo libero

Tutti i movimenti dello Zuu Fitness sono pensati per potenziare varie parti del corpo contemporaneamente, con attività ed esercizi completi che sfruttano il peso di gravità e coinvolgono molte parti della muscolatura.

Non sono contemplati attrezzi, tranne alcuni elastici, riuniti nello strumento ankorr, che possono essere adoperati per migliorare gli esercizi a livello di intensità, ancorandoli ad un supporto statico oppure utilizzati in coppia, tenendoli a turno.

Gli esercizi di Zuu Fitness sono dinamici oppure isometrici. Si passa dagli spostamenti con salti e torsioni, alla tenuta di posizioni particolari, quindi isometriche, che per circa 1 minuto vengono trattenute, in perfetta imitazione di quelle animali.

Questa tipologia di esercizi isometrici, riesce ad aumentare la muscolatura anche senza movimento, tramite lo sforzo muscolare prodotto dalla posizione mantenuta. Da abbinare a salto e camminata, in un alternarsi tra dinamicità e staticità che porta ad un connubio ottimale per il training, permettendo anche il recupero e la sosta, tra le serie di esercizi più intensi.

Viene utilizzata anche una base musicale ma solo come sottofondo… niente coreografie, ovviamente nel mondo animale il ritmo è solo quello della natura!

Curiosi di sapere il livello di dispendio calorico dello Zuu Fitness? Questa disciplina fitness arriva a farci consumare circa 500 calorie in una mezz’ora di allenamento: un ottimo modo per perdere peso e acquisire massa, con movimenti divertenti!

Animal Fitness, le imitazioni per un fisico bestiale

Camminare come un gorilla – dalla posizione di squat, a gambe larghe che superano l’ampiezza delle spalle, si poggiano le mani a terra e si parte con i saltelli scimmieschi, come avrete visto nei documentari tante volte. La Gorilla’s Walk prevede un ottimo lavoro sulle braccia, sugli arti inferiori del corpo e sui muscoli dorsali.

Coccodrillo andata e ritorno – questa posizione imita la Crocodile’s Walk, stendendosi quasi a terra con gambe distese, braccia aderenti al busto, gomiti piegati e mani al suolo. Ci si sposta a piccoli passetti, coordinando braccia e gambe opposti e poi tornando indietro a saltelli. Un movimento non semplice ma di grande risultato, che smuove tutti i muscoli del corpo.

A quattro zampe ma in forma – la Quadrupedia è una camminata animale vera e propria, con mani e piedi ben poggiati a terra, su cui spostarsi in avanti in modo veloce. Prima si usa il braccio destro e la gamba sinistra, poi viceversa il braccio sinistro e la gamba destra. Oltre a potenziare i muscoli degli arti superiori e inferiori, si lavora bene sul busto e sull’agilità della schiena.

Come la rana salterina – il Frog Squat è un esercizio che prevede una posizione da vera rana in procinto di saltare, con ginocchia piegate e gomiti all’interno delle ginocchia, mani all’interno delle gambe… insomma una sorta di preghiera perché ci si riesca ad alzare e abbassare periodicamente, muovendo gambe e braccia in modo veloce. Si potenziano i glutei come in ogni squat, le cosce ma anche la parte bassa della schiena.

Sinuosa come un iguana – l’allenamento riproduce la camminata di questo animale che, partendo a quattro zampe, si sposta con gli arti “incrociati”, piegando il ginocchio, poi le braccia e poi riallineandosi. Prima braccio destro e gamba sinistra, poi viceversa fino a quando la Iguana’s Walk non sarà completa e avrete potenziato spalle, braccia e pettorali.

Zuu training, i vantaggi che lo rendono unico

L’allenamento in questione è altamente proficuo, rende il lavoro aerobico e anaerobico sullo stesso livello e, nello stesso tempo, è un training divertente.

Il tempo di lavoro fisico nello Zuu fitness non è prolungato ma l’intensità degli esercizi sviluppa ottimamente la muscolatura, oltre all’equilibrio del corpo – specie negli esercizi isometrici.

Si può eseguire come attività di training principale, dato che unisce molte sfaccettature del lavoro di allenamento e rinforza i muscoli, contemporaneamente alla capacità aerobica e di sforzo cardio-vascolare. Inoltre, i movimenti “full body” amplificano anche il controllo neuromuscolare, la stabilità delle articolazioni e l’elasticità dei muscoli.

Può essere praticato da tutti, uomini, donne e bambini, senza grossi limiti, però vanno valutati i casi in cui sono presenti dei traumi in alcune zone muscolari; dato che lo Zuu Fitness le coinvolge tutte e non consente di lasciarle a riposo, come avviene invece in alcune tipologie di preparazione atletica, come l’allenamento Pilates o il body building.

Zuu Fitness, allenati come un animale! ultima modifica: 2017-01-30T17:27:58+00:00 da Luca Travaglini

Autore: Luca Travaglini

Personal Trainer, fondatore e Ceo di Fitnessway, azienda leader nella formazione nel settore fitness, offre corsi per personal trainer a Milano, Roma e molte altre città italiane. Fondatore di Accademia Italiana Massaggi.
Laurea a pieni voti in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna. Titolare di Fitness Club, articolista e redattore in materia Fitness & Wellness, consulente di gestione per centri fitness.